Principali pubblicazioni

Principali pubblicazioni di Ferdinando Mirizzi

  • Tra la Fossa e le Lame. Territorio, insediamenti, cultura materiale nell’alta Murgia, Galatina, Congedo, 1990;
  • “Il ricordo della mia vita”. Quaderno di Gerardo Statuto (con Eugenio Imbriani e Francesco Marano), Venosa, Osanna, 1996;
  • Grur shum e ver shum. Immagini e riflessioni sulla vita tradizionale a San Costantino Albanese (con Francesco Marano e Nicola Scaldaferri), Venosa, Osanna, 1997;
  • Puglia laboriosa. Lavoro e immagini del lavoro in Puglia tra Otto e Novecento, in Puglia in mostra. Lavoro e festa tra Otto e Novecento, a cura di Aduino Sabato, Lecce, Capone editore – Edizioni del Grifo, 1997, pp. 25-43;
  • Patrimoni culturali e turismo, in Urbsturismo. Dimensioni culturali, progetto e prime esperienze, a cura di Ina Macaione e Armando Sichenze, Milano, Franco Angeli, 1997, pp. 167-175;
  • Indagini etnografiche e studi demologici nella Basilicata degli anni Cinquanta, in Dall’occupazione delle terre alla Riforma Agraria. Numero monografico di «Basilicata Regione», XXIV, 1999, 3, pp. 93-102;
  • Gli ex voto, in Itinerari del Sacro in Terra Lucana. Numero monografico di «Basilicata Regione», XXIV, 1999, 2, pp. 279-284;
  • I riti arborei in Italia: tra interpretazioni frazeriane e rappresentazioni etnografiche, in «Annali della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi della Basilicata», 1999, 9, pp. 227-250;
  • Aspetti demoantropologici, in Cultura nazionale e cultura regionale: il caso Basilicata. Atti del Convegno (Potenza, 19-20 maggio 1997), Venosa, Osanna, 1999, pp. 73-97;
  • La Basilicata dopo Levi, laboratorio e centro propulsivo di studi demoetnoantropologici, in «Annali della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi della Basilicata», 2000, 10, pp. 177-207;
  • Tra autobiografia e pratica etnografica, in Le letterature popolari. Prospettive di ricerca e nuovi orizzonti teorico-metodologici. Atti del Convegno di Salerno (Fisciano-Ravello, 21-23 novembre 1997), a cura di Domenico Scafoglio, Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane, 2002, pp.187-211;
  • Esporre Musei e Collezioni Etnografiche in Basilicata, in Musei e Collezioni Etnografiche in Basilicata. Catalogo della mostra (Matera, Palazzo Lanfranchi, 12 luglio-28 settembre 2003), a cura di Ferdinando Mirizzi e Paolo Venturoli, Matera, Soprintendenza per il Patrimonio Storico Artistico e Demoetnoantropologico della Basilicata, 2003, pp. 11-26;
  • Tradizioni, oggetti e paesaggio nella prospettiva dei patrimoni culturali, in Oggetti ritrovati. La cultura agropastorale dell’alta Murgia, Altamura, Torre di Nebbia Edizioni, 2005, pp. 29-53;
  • All’incrocio degli sguardi. I contadini lucani tra descrizioni esterne e rappresentazioni interne, in «SM. Annali di San Michele», 2005, 18, pp. 285-296;
  • Gli sguardi e la scrittura, in Santi, animali e suoni. Feste dei campanacci a Tricarico e San Mauro Forte, a cura di Nicola Scaldaferri, Udine, Valter Colle, 2005, pp. 6-18;
  • Oggetto, in «Antropologia Museale», IV, speciale 2006, 14, pp. 60-62;
  • Il Museo demoetnoantropologico dei Sassi a Matera. Genesi e storia di un’idea, presupposti e ragioni di un progetto, in «Lares», LXXI, 2005, 2, pp. 213-251;
  • Storie di oggetti Scritture di musei. Riflessioni ed esperienze tra Puglia e Basilicata, Bari, Edizioni di Pagina, 2008;
  • Puglia. I Musei e le Collezioni di interesse demoetnoantropologico, in Il patrimonio museale antropologico. Itinerari nelle regioni italiane: riflessioni e prospettive, Roma, Ministero per i Beni e le Attività Culturali-Direzione Generale per i Beni Architettonici, Storico-Artistici ed Etnoantropologici – Gangemi Editore, 2008, pp. 315-354;
  • Basilicata. Tra museografia e collezionismo etnografico, in Il patrimonio museale antropologico. Itinerari nelle regioni italiane: riflessioni e prospettive, Roma, Ministero per i Beni e le Attività Culturali-Direzione Generale per i Beni Architettonici, Storico-Artistici ed Etnoantropologici – Gangemi Editore, 2008, pp. 357- 388;
  • Le tradizioni popolari, in Potenza capoluogo (1806-2006), I, S. Maria C.V. (Ce), Edizioni Spartaco, 2008, pp. 61-75;
  • Tra antropologia e letteratura: la poesia del ricordo di Albino Pierro, in La poesia di Albino Pierro nel decennale della sua scomparsa. Atti del Convegno (Potenza-Rende, 25-26-27 novembre 2005), a cura di Nicola Merola, Soveria Mannelli, Rubbettino, 2008, pp. 41-53;
  • Sud, in «Antropologia Museale», VIII, speciale 2009, 22, pp. 135-137;
  • Sostrato mitico, strutture della festa e costruzione della tradizione, in «Lares», LXXV, 2009, n. 2, pp. 271-286;
  • Cultura materiale e fotografia: la Lucania contadina nella ricerca linguistica-etnografica di Gerhard Rohlfs, in Da vicino e da lontano. Fotografi e fotografia in Lucania, a cura di Ferdinando Mirizzi, Milano, Franco Angeli, 2010, pp. 209-221;
  • Carnevale, patrimoni immateriali e musei, in Il Carnevale e il Mediterraneo. Tradizioni, riti e maschere del Mezzogiorno d’Italia. Atti del Convegno internazionale di studio (Putignano 19-21 febbraio 2009), a cura di Pietro Sisto e Piero Totaro, Bari, Progedit, 2010, pp. 89-100;
  • Les Sassi de Matera, du scandale national au monument ethnologique, in Les monuments sont habitès, sous la direction de Daniel Fabre et Anna Iuso, (Ethnologie de la France, cahier 24), Paris, Éditions de la Maison des Sciences de l’homme, 2010, pp. 55-73;
  • Unesco, Patrimonio, Museo: il caso di Matera, in Saperi antropologici, media e società civile nell’Italia contemporanea. Atti del 1° Convegno Nazionale dell’ANUAC (Matera, 29-31 maggio 2008), a cura di Luisa Faldini e Eliana Pili, Roma, CISU, 2011, pp. 341-349;
  • Regionalismo/Centralismo, in «Antropologia Museale», X, 2011, 30, pp. 30-32;
  • Note sulla scrittura del Maggio, in I suoni dell’albero. Il Maggio di S. Giuliano ad Accettura, a cura di Nicola Scaldaferri e Steven Feld, foto di Stefano Vaja e Lorenzo Ferrarini, Udine, Valter Colle, 2012, pp. 30-38;
  • Bronzini Giovanni Battista, in Angelo Lucano Larotonda, Riprendiamoci la storia. Dizionario dei Lucani, Milano, Mondadori Electa, 2012, pp. 71-75;
  • Per un repertorio delle maschere meridionali tra Carnevali vissuti e Carnevali della memoria, in La maschera e il corpo, a cura di Pietro Sisto e Piero Totaro, Bari, Progedit, 2012, pp. 109-123;
  • Nel decennale della scomparsa di Giovanni Battista Bronzini (1925-2002), in «Bollettino Storico della Basilicata», XVIII, 2012, pp. 7-12;
  • Rocco Mazzarone e gli studi antropologici in Basilicata, in Società, politica e religione in Basilicata nel secondo dopoguerra. Il contributo dei fratelli Rocco e Mons. Angelo Mazzarone di Tricarico, a cura di Antonio Cestaro e Carmela Biscaglia, Galatina (Le), Congedo, 2013, pp. 323-331;
  • Il rapporto di Ernesto de Martino con la Lucania, in Omaggio a Ernesto de Martino. Atti del Convegno (Taranto, 16/17 aprile 2010), Comune di Taranto, 2013, pp. 65-81;
  • Pane e pani a Matera e altrove, in …come sa di sale lo pane altrui. Il Pane di Matera e i Pani del Mediterraneo. Atti del Convegno Internazionale di Studio promosso dall’IBAM-CNR nell’ambito del Progetto MenSALe (Matera, 5-7 Settembre 2014), a cura di Antonella Pellettieri, Foggia, Edizioni Centro Grafico, 2014, pp. 257-269;
  • Loria e i raccoglitori regionali per la Mostra di Etnografia Italiana del 1911: il caso della Basilicata, in «Lares», LXXX, 2014, pp. 189-201;
  • Sulle poetiche del cambiamento nelle fotografie di Mimì Notarangelo, in Domenico Notarangelo, E fu subito Lucania. 50 anni di fotografia quando il mondo era in bianco e nero, Matera, Giannatelli, 2015, pp. 183-190;
  • U iuse, la chèse e la pagghjère: case e famiglie contadine ad Altamura, in Sante Cutecchia, La città di mezzo. Frammenti e testimonianze della storia urbanistica e sociale di Altamura tra XIX e XX secolo, Monteroni di Lecce, Edizioni Esperidi, 2015, pp. 98-112;
  • Cultura egemonica e culture subalterne e le eredità degli studi demologici otto e novecenteschi, in «Lares», LXXXI, 2015, pp. 263-289;
  • Carnevali e maschere in Basilicata, in I figli di Lamisco. Le maschere di Nicola Toce, a cura di Francesca Romana Uccella, Soveria Mannelli (Cz), Rubbettino, 2015, pp. 20-36;
  • Parata dei Turchi, in «Antropologia Museale», XIII, 2015-2016, 37-39, pp. 124-128;
  • I Carnevali contemporanei e il rapporto con la tradizione, in «edA. Esempi di Architettura» (1st International Symposium “Dialogue among cultures. Carnivals in the world – Florence, February 3-4, 2016 / Viareggio, February 5-7, 2016), edited by Olimpia Niglio, 2016, Special Issue, pp. 192-197;
  • L’image de la famille italienne dans la littérature socio-anthropologique anglo-américaine et européenne (1950-1970), in «Ethnologie Française», XLVII, 2016, n. 2, pp. 229-239;
  • Contadini del Sud tra valore documentario e dimensione letteraria, in «Forum Italicum», Vol. 50, 2016, n. 2, pp. 739-751;
  • Scotellaro e il popolare, in «Lares», LXXX, 2016, n. 3, pp. 371-390.
  • Parata dei Turchi, in «Antropologia Museale», XIII, 2015-2016, 37-39, pp. 124-128.
  • I Carnevali contemporanei e il rapporto con la tradizione, in «Archivio di Etnografia», n.s., XI, 2016, n. 1-2, pp. 35-46.
  • Matera, un iperluogo, in Mariavaleria Mininni, MateraLucania2017. Laboratorio Città Paesaggio, Macerata, Quodlibet, 2017, pp. 301-303.
  • Le tradizioni popolari da pratiche sociali a patrimoni culturali. Maschere e Carnevali lucani nelle ricerche di Enzo Spera, in «Nuovo Meridionalismo Studi», III, 2017, n.4, pp. 227-242.
  • Le tradizioni popolari da pratiche sociali a patrimoni culturali. Maschere e Carnevali lucani nelle ricerche di Enzo Spera, in Antropologia e società. Studi in onore di Vincenzo Spera, a cura di Rosanna Alaggio, Antonio Mancini e Lorenzo Scillitani, Rubbettino, Soveria Mannelli (Cz), 2017, pp. 261-276.
  • I santuari nel mondo contemporaneo: spazi per nuove ritualità o luoghi di aggregazione?, in La Grazia e l’Ombra. La religiosità popolare e il post-moderno, a cura di Donato Giordano O.S.B., Angelo L. Larotonda, Monastero S. Maria di Picciano, Edizioni Re Media, 2017, pp. 163-175.
  • Notes on the Writing of the Maggio, in When the Trees Resound. Collaborative Media Research on an Italian Festival, edited by Nicola Scaldaferri and Steven Feld, Udibe, Nota – Valter Colle, 2017, pp. 38-44.
  • L’inesorabile incalzare dei fatti. Dialogo in quattro tempi su Egidio Mileo scrittore, in Vivere e scrivere dalla Basilicata. Storie di andata e ritorno, a cura di Pietro Clemente, Ferdinando Mirizzi, Rita Montinaro, Matera, Edizioni Giannatelli, 2017, pp. 7-18.
  • L’arte di Rocco Molinari come proiezione mitica di una realtà sociale, in Rocco Molinari. Viaggio nella materia, a cura di Mariadelaide Cuozzo, Mariantonietta Picone Petrusa, Napoli, artstudiopaparo, 2017, pp. 27.
  • Contadini e cultura materiale a Cassano delle Murge nella ricerca linguistico-etnografica di Paul Scheuermeier, in Immagini di vita contadina a Cassano nel 1930 dalla ricerca linguistico-etnografica di Paul Scheuermeier, a cura del Club per l’UNESCO di Cassano delle Murge, Bari, Edizioni di Pagina, 2017, pp. 19-24.
  • Le maschere locali nel mondo contemporaneo: processi di riapprendimento e di ritradizionalizzazione, in Oltre Carnevale: maschere, travestimento, inversioni. Atti del Convegno internazionale (Palermo, 12-13 febbraio 2016), a cura di Sebastiano Mannia, Palermo, Fondazione Ignazio Buttitta, 2017, pp. 107-116.
  • Prefazione. Trentatré anni dopo, in Porco e Aglianico. Storie riti e miti alimentari in Basilicata, a cura di Nino Calice, Rionero in Vulture (Pz), Calice Editori, 2018, pp. 7-11.

–     Fotografia, viaggio, straniamento, in Oronzo Brunetti, Firenze Matera Lecce. Diario fotografico 1955, Matera, Edizioni Giannatelli, 2018, pp. 9-11.

–      Editoriale, in «Archivio di Etnografia», n.s., XIII, 2018, 1-2, pp. 7-10.

–      In periferia dopo Loria e la Mostra del 1911: il caso del Museo delle Arti e Tradizioni Popolari del Gargano «G. Tancredi» a Monte Sant’Angelo (FG), in L’eredità di Lamberto Loria (1855-1913). Per un museo nazionale di etnografia, a cura di Annamaria Giunta, vol. LXVII n.s. Biblioteca di “Lares”, Firenze, Olschki, 2019, pp. 159-171.

–      Lingue e culture locali nei processi contemporanei di patrimonializzazione e di costruzione identitaria, in The Intricacy of Languages, a cura di Francesc Feliu and Olga Fullana, Amsterdam, John Benjamins Publishing Company, 2019, pp. 82-97.

–      (con Berardino Palumbo, Patrizia Resta, Antonello Ricci) Radici di un’antropologia in stile italiano: uno sguardo sul futuro, in L’eredità rivisitata. Storia di un’antropologia in stile italiano, Roma, CISU, 2019, pp. 617-654.

–      Chiaromonte e/o Montegrano, in Chiaromonte. Un centro italico tra archeologia e antropologia storica. Studi in memoria di Luigi Viola, a cura di Salvatore Bianco, Antonio De Siena, Domenico Mancinelli, Addolorata Preite, Venosa (Pz), Osanna, 2020, pp. 335-355.

–      In ricordo di Amalia Signorelli, in Pensare la contemporaneità. Amalia Signorelli e il suo contributo all’Antropologia, a cura di Fulvia D’Aloisio e Gianfranca Ranisio, Milano, Franco Angeli, 2020, pp. 213-216.

–      Ernesto de Martino, il folklore e i folkoristi, in Ernesto de Martino e il folklore, a cura di Eugenio Imbriani, Bari, Progedit, 2020, pp. 1-16.  

Comments are closed.

Close